Home Service Service Locali IL PRESIDENTE PRESENTA IL PIANO DIRETTIVO DEL CLUB
IL PRESIDENTE PRESENTA IL PIANO DIRETTIVO DEL CLUB Stampa E-mail
Lunedì 16 Settembre 2013 07:27
alt
 
Presentato dal  Presidente del club, Paolo Rossi, il piano direttivo del Rotary Club Cairoli per l’annata rotariana 2013/2014.

Per l’Azione di interesse pubblico del club per il triennio 2013/2016, sono previste iniziative a sostegno del settore della disabilità, degli anziani e dei poveri, sia mediante donazioni e organizzazioni di eventi di raccolta fondi (concerti, teatro dialettale, spettacoli comici, aste, lotterie), sia mediante la partecipazione attiva dei soci ad iniziative presso le associazioni locali di volontariato ovvero presso le case di riposo per anziani.

Incremento nel triennio dell’attenzione alle problematiche dei sordomuti, sia con iniziative finalizzate a sensibilizzare l'opinione pubblica in merito ad un handicap spesso sottovalutato dalle istituzioni locali, prosecuzione di corsi LIS (Lingua Italiana dei Segni) per i bambini delle scuole primarie.

Organizzazione nel triennio di eventi sportivi annuali di larga risonanza (Torneo di tennis, Staffetta di nuoto “Rotary 24h Swim Marathon Vigevano”, sia al fine di raccogliere fondi, sia per  distribuire materiale informativo sul Rotary e sui programmi rotariani). Partecipazione al progetto distrettuale Amico Campus Organizzazione di convegni sulla salute, anche in collaborazione col Comune di Vigevano. Misurazione della glicemia e della pressione arteriosa nelle piazze dei principali centri della Lomellina. Premio letterario "la Provincia in giallo”dedicato alla riscoperta d’Italia attraverso la letteratura gialla. Acquisto di un’automobile per trasporto dializzati da donare alla Croce d’Oro di Sannazzaro de’Burgondi in collaborazione con il RC Mede Aureum.

Per quel che concerne i Service del Gruppo Lomellina per il triennio 2013-2016, sono previsti i seguenti:

Campagna informativa rivolta alla popolazione, attivazione di una Stroke Unit sul territorio della Lomellina in modo tale da consentire, con la telemedicina, di ridurre il tempo di intervento per la soluzione più rapida ed efficace dei problemi derivanti dall'Ictus. Acquisto di apparecchi per il Telessoccorso con un anno di assistenza compresa. Coinvolgimento delle amministrazioni comunali per individuare i beneficiari e quindi installazione tramite i Comitati CRI. Mede/Valle, Gambolò e Vigevano. Con questi utenti viene mantenuta un contatto bimensile di tipo psicologico/relazionale dai volontari CRI o anche dai soci.

In collaborazione con i club Vigevano Mortara e della Lomellina verranno dotate alcune palestre dei defibrillatori e dei conseguenti corsi per l’utilizzo.

Nell’ambito dell’Azione Internazionale, il Cairoli sarà impegnato nella raccolta di almeno 2.000 USD annui per il programma End Polio Now, nella collaborazione con Club gemellato Worthsee per service in Swaziland di aiuto ai bambini orfani a causa dell’AIDS realizzando delle scuole professionali per i ragazzi, nella partecipazione a progetti internazionali di altri club tramite la rete Rotarynet.

Sostegno delle iniziative internazionali della Rotary Foundation, eguagliare o superare l’obiettivo minimo per il fondo programmi (contributo di $100 pro capite), relazioni al Club sugli aspetti economici e sui riconoscimenti della Rotary Foundation, analisi e diffusione del maggior numero di informazioni sulle attività e possibilità di intervento legate alla Rotary Foundation, programmazione di incontri con il responsabile RF presso il nostro club .

Per l’Azione Giovani il Club si occuperà della collaborazione con il Rotaract Vigevano Lomellina, dell’organizzazione di serate e service con Rotaract locale nonché coinvolgimento  dei rotaractiani  nelle iniziative del club a favore dei giovani, sostegno della squadra di tennis dei ragazzi disabili per gare nazionali ed internazionali,

premio di studio all’Università di Pavia, facoltà di Scienze Motorie, per una tesi sul tema dello sport praticato dai  diversamente abili, in collaborazione con il Lions Colonne, organizzazione di corsi di educazione alla salute agli alunni delle scuole medie del territorio (Garlasco, Tromello, Dorno, Gropello Cairoli), contribuzione alla Borsa di Lavoro per il CAM,  borsa di studio “Franca e Mario Del Frate” per uno studente del Liceo Cairoli di Vigevano,  premio scolastico “Giuseppe Coltelli” per la Scuola Media di Gropello, corsi di preparazione agli esami universitari per ragazzi del 5° anno delle scuole superiori,  Service “Primo Soccorso” con altre società sportive di Vigevano e dintorni rivolto ai giocatori delle squadre giovanili  (ragazzi 14-19 anni) e finalizzato a insegnare le tecniche di primo soccorso,  adesione al RYLA (Youth Leadership Awards): il programma rotariano di formazione rivolto a ragazzi di 14-18 anni e a giovani dai 19 ai 30 anni.

Antonio Gaggianesi

 
Joomla Design By Ing. Paolo Rossi