Home Service Service Locali Il Rotary Club Cairoli a fianco di studenti da tutta Italia per una “sfida” nazionale
Il Rotary Club Cairoli a fianco di studenti da tutta Italia per una “sfida” nazionale Stampa E-mail
Venerdì 28 Novembre 2008 17:37
 
 
 
Il Rotary Club Cairoli a fianco di studenti da tutta Italia per una “sfida” nazionale.

Nell'ambito delle iniziative svolte dalla Commissione Azione Giovani, il Rotary Club Cairoli è intervenuto come partner nella Gara Nazionale di elettronica che si è svolta presso l'Itis  Caramuel di Vigevano. Sono arrivati  da tutta Italia 40 studenti selezionati in altrettante scuole superiori per sfidarsi il 25 e 26 novembre nell'edizione 2008 della prestigiosa Gara, la cui organizzazione quest'anno è stata affidata dal Ministero della Pubblica Istruzione all'Istituto vigevanese.  La Gara è stata  articolata in due prove su argomenti relativi ai programmi del terzo e quarto anno dei corsi degli istituti tecnici industriali con indirizzo Elettronica e Telecomunicazioni. “Gli obiettivi ministeriali di questa iniziativa – spiega Paolo Barbieri, referente del progetto per il Caramuel – sono la valorizzazione delle eccellenze, la verifica delle abilità acquisite e dei livelli professionali e culturali raggiunti in relazione ai curricoli, lo scambio di esperienze tra realtà socioculturali diverse e la diffusione sul territorio di un'immagine dell'istruzione adeguata alle nuove realtà emergenti in campo nazionale ed europeo, insieme ad un approccio sempre più puntuale ad un sistema integrato scuola-formazione”. Gli esiti della Gara saranno pubblicati entro la fine del mese di dicembre e ai primi tre classificati per ciascun indirizzo verrà rilasciato un attestato di merito e un premio in denaro messo a disposizione dal Ministero della Pubblica Istruzione. A tutti gli studenti partecipanti ed ai loro accompagnatori, insegnanti degli istituti presenti, oltre al diploma di partecipazione è stata consegnata da parte del Dirigente Scolastico Raffaella SPINI e dal Presidente del R.C. Cairoli Gian Battista RICCI, una confezione da 1kg di riso, prodotto tipico lomellino  donato da Massimo PRINA, Presidente dela Commissione Azione Giovani del R.C. Cairoli. " L'interesse del Rotary rivolto alle nuove generazioni è sempre stato molto elevato in quanto indispensabile per migliorare la qualità della nostra società -riferisce il presidente Ricci - partecipiamo da anni direttamente ed indirettamente ad azioni a livello locale ed internazionale e siamo certi che sia la scelta giusta per un futuro migliore." Al termine della consegna il Dirigente Scolastico e socio R.C. Cairoli, Raffaella SPINI ha ringraziato tutti gli studenti intervenuti, gli insegnanti accompagnatori,gli sponsor locali quali Tecnologic, Gulmini Remo, Distrelec e Ghiaroni & C., il Rotary Club Cairoli ed ha invitato tutti i presenti ad un ricco Buffet preparato dall'Istituto "Pollini" di Mortara presso la sala dell'Auditorium dell'Istituto.

Antonio Gaggianesi


 

 
Joomla Design By Ing. Paolo Rossi